LIQUI MOLY CERATEC: come utilzzare al meglio l'additivo ceramico

Ceratec è un trattamento antiusura a base di nitruro di boro prodotto da Liqui Moly, rinomata azienda tedesca nel settore della chimica per auto.
Il prodotto crea uno strato protettivo ceramico all'interno del motore, in modo tale da abbattere gli attriti e incrementare efficienza e durata del motore.


COME UTILIZZARLO AL MEGLIO:
5 CONSIGLI PRATICI

1) Agitare il flacone per almeno 30 secondi, in modo tale da crare una sostanza uniforme.
2) Immettere Ceratec ad olio nuovo e caldo, cosicché possa immediatamente fluire al meglio allì'interno del motore
3) Applicare un dosaggio di 60ml per litro di olio: un flacone da 300ml tratta motori con 5 litri di lubrificante.

4) Dopo aver immesso Ceratec, utilizzare subito l'auto per almeno 20-30 minuti.
5) Sulle auto che hanno almeno 30.000 Km, è opportuno eseguire la detergenza interna del motore. Tale operazione deve essere compiuta ad olio vecchio, tramite specifici additivi pulitori come il Pro Line Motorspulung


Ceratec è compatibile con qualsiasi motore di auto, fuoristrada, camion, autobus, ecc; molto efficace anche sui veicoli storici.
Si può inoltre utilizzare ottimamente sulle moto 4T, ma soloin assenza di frizione a bagno d'olio.

Per effetto della importante riduzione di attriti, Ceratec riduce anche i consumi di olio.

AUTOGOLD

FILTRO ANTIPARTICOLATO: problemi e soluzioni

Il filtro antiparticolato è un dispositivo che ha la funzione di "intrappolare" il particolato per poi "bruciarlo" tramite la cosiddetta rigenerazione. 
In talune circostanze in realtà il FAP può crare problemi ai veicoli. Andiamo a vedere cause e soluzioni.



VEICOLO UTILIZZATO SPESSO IN CITTA'
Quando il veicolo è utilizzato di frequente per brevi tragitti, il FAP si intasa e non ha la possibilità di rigenerarsi.
Per quale motivo ?
Poiché la rigenerazione può avvenire soltanto a motore ben caldo, in presenza di percorsi cittadini, il propulsore non raggiunge mai la temperatura ottimale, per cui il filtro antiparticolato si intasa senza possibilità di "liberarsi".

In questi casi occorre agire preventivamente migliorando la combustione in modo tale da ridurre la produzione di particolato con conseguente minore frequenza di intasamento del filtro.
Additivi come Dr Diesel, Sintoflon Dieselube e Pro Line Super Diesel sono molto efficaci a tale scopo in quanto ottimizzano la combustione a beneficio di una riduzione delle emissioni.


Oltre alla prevenzione, è consigliabile inoltre facilitare ogni tanto la rigenerazione, consentendo al filtro di svuotarsi anche quando il motore non è a temperatura. 
Esistono additivi specifici in grado di abbassare i gradi °C a cui avviene la rigenerazione del FAP / DPF come il Sintoflon RegenerFap e M250. Ne consigliamo l'uso almeno 1 volta ogni 4 rifornimenti e, tassativamente e urgentemente, quando si accende la spia del FAP sul cruscotto.



In presenza di spia FAP accesa, immettere subito l'additivo e procedere, possibilmente in percorsi extraurbani, con motore ad almeno 2500 giri fino allo spegnimento della spia stessa. 
Quanto tempo occorre per far spegnere la spia ?
Solitamente occorrono non più di 20 minuti. 

Due classici segnali che indicano che il FAP si intasando eccessivamente sono l'aumento dei giri al minimo e i cattivi odori allo scarico.

VEICOLO CON MOLTI KM
Quando un'auto (o qualsiasi altro mezzo dotato di FAP / DPF) ha oltre 100-150.000 Km, specie se è stata utilizzata di frequente per brevi percorsi, può presentarsi un serio problema di intasamento del FAP che potrebbe non essere risolto con dei semplici additivi facilitatori di rigenerazione (vedi paragrafo precedente).
In tali casi occorre procedere ad uno svuotamento diretto e radicale del filtro antiparticolato utilizzando dei prodotti detergenti o dei kit specifici come lo spray pulitore Wurth o il kit Sintoflon Clean Fap


Tramite la detergenza intensiva del FAP è possibile ripristinare una ottimale efficienza del sistema di rigenerazione, evitando la sempre molto costosa sostituzione in toto del filtro.

Ricordiamo infine che un gasolio di bassa qualità peggiora notevolmente la combustione e conseguentemente il funzionamento del FAP. Altrettanto accade se il serbatoio del veicolo o le cisterne delle stazioni di servizio sono sporche e contaminate.

AUTOGOLD

500 ABARTH: come aumentare l'efficienza e le prestazioni

La 500 Abarth è un'auto sportiva molto compatta ad alte prestazioni, estremamente divertente da guidare: ma è possibile aumentare ulteriormente le performance tramite la chimica, la meccanica e l'elettronica di alta qualità


OLIO MOTORE E TRASMISSIONE
Con l'utilizzo dell'olio Royal Purple XPR, sia nella versione 5W-50 che 10W-60, si ottiene il massimo della protezione e dell'abbattimento degli attriti: essendo XPR l'olio con le più alte performance al mondo contro l'usura, viene ottimizzata la potenza effettivamente disponibile alla ruota, sia in ambito stradale e sia se si scende in pista con il veicolo utilizzato in modo molto stressante. 

Nel cambio manuale o robotizzato, generalmente è possibile utilizzare quello che nel settore è considerato il lubrificante qualitativamente numero 1: Royal Purple Max Gear 75W-90.

Per garantire ulteriore protezione al motore, al turbo e al cambio, considerando la sportività della 500 Abarth, l'additivo ZX1 rappresenta la soluzione ideale: 50ml per ogni litro di olio.

BENZINA
E' possibile aumentare la potenza della 500 Abarth incrementando l'energia chimica della benzina. Per ottenere tale risultato occorre aggiungere additivi di alto livello al carburante, come ad esempio Royal Purple Max Boost, Sintoflon Evo Booster, Liqui Moly Speed Tec.
I risultati sono praticamente immediati. 

CENTRALINE AGGIUNTIVE
Installando la centralina aggiuntiva Steinbauer (l'elettronica ad oggi più avanzata, sicura e performante), si ottiene un uncremento di coppia e di potenza del 20%.
- ESEMPIO: 1.4 140 CV---->>168 CV
- ESEMPIO: 1.4 160 CV---->>192 CV
E' inoltre possibile installare una seconda centralina: quella per il pedale acceleratore, in modo tale da avere una risposta immediata con notevole miglioramento di prestazioni in accelerazione. Pedalbox rappresenta il meglio disponibile sul mercato: è totalmente regolabile, in modo tale che si possa impostare il grado di sportività della risposta.
L'elettronica aggiuntiva di alta qualità determina un radicale miglioramento del piacere di guida del veicolo.

FILTRO ARIA SPORTIVO 
Migliorare il flusso d'aria consente di migliorare l'erogazione del motore, migliorando la qualità della combustione.
Il filtro "a secco" Sprint Filter, grazie alla maglia in poliestere, filtra in modo ottimale e al contempo aumenta la quantità di aria in ingresso. Non necessita di essere oliato. Per il lavaggio è sufficiente l'aria di un buon phon o di un compressore, ogni 10-15.000 Km.
La forma è identica all'originale, per cui l'installazione è molto semplice e non richiede alcuna modifica.



SCARICO SPORTIVO 
Per completare il potenziamento della 500 Abarth, è d'obbligo installare una marmitta sportiva: la si può avere omologata o racing, contattateci per avere informazioni e conoscere i costi. Forniamo esclusivamente scarichi di massima qualità costruttiva e dei materlali. 
Il lavoro combinato di filtro aria sportivo e marmitta sportiva, fa sì che il motore produca un suono più aggressivo, oltre a portare ad un miglioramento di performance.

IN SINTESI: è possibile potenziare marcatamente la 500 Abarth, l'importante è utilizzare componenti e prodotti di alto livello e di grande affidabilità, come quelli indicati in questo articolo.

AUTOGOLD 

NAUTICA, MOTORI A BENZINA: come mantenerli al meglio con 2 additivi Liqui Moly

La passione per la nautica deve sempre accompagnata da una grande scrupolosità nella manutenzione. 
A tal proposito oggi parliamo di motori a benzina, in particolare di due additivi realizzati specificamente da Liqui Moly e su come utilizzarli al meglio.

DETERGENZA SISTEMA ALIMENTAZIONE
Per avere la massima efficienza del motore occorre che il sistema di alimentazione sia ben pulito. 
Se l'imbarcazione è rimasta ferma per un certo periodo (ad esempio durante l'autunno e l'inverno), al primo utilizzo è opportuno immettere l'additivo pulitore Liqui Moly Marine: un flacone da 500ml tratta 200-250 litri di carburante.
In poche ore di utilizzo della imbarcazione, l'additivo esegue una detergenza completa. 
Consigliamo di utilizzare nuovamente il prodotto alcuni giorni prima che il veicolo venga fermato in vista della stagione fredda. 
N.B. l'additivo si utilizza sia su motori 4T che 2T.

EVITARE IL DEGRADO DEL CARBURANTE
Durante il periodo in cui l'imbarcazione è ferma, la benzina presente nel serbatoio degrada e genera fenomeni di ossidazione e corrosione, mettendo a serio rischio il serbatoio e il sistema di alimentazione. Eventuali danni hanno sempre costi di riparazione molto onerosi.
Occorre evitare questa situazione, impedendo al carburante di degradare: è necessario utilizzare lo specifico additivo Liqui Moly Marine Stabilizzatore
Testato su migliaia di imbarcazioni, si è sempre dimostrato molto efficace: la benzina si mantiene "fresca" anche dopo lunghi periodi di rimessa dell'imbarcazione. 
Un flacone da 500ml è sufficiente per 100 litri di carburante.

CONCLUSIONI
Bastano i due semplici accorgimenti indicati nel presente articolo per aumentare efficienza e affidabilità di qualsiasi veicolo nautico a benzina di qualsiasi cilindrata (gommoni, moto d'acqua, ecc).

Per ulteriori consigli, ad esempio su olio motore e relativi additivi, potete contattarci.

Gamma completa Liqui Moly Marine


AUTOGOLD

MASERATI BITURBO: i migliori lubrificanti e additivi Royal Purple da utilizzare

MASERATI BITURBO
I MIGLIORI LUBRIFICANTI DA UTILIZZARE



 MOTORE (uso normale / sportivo)
- ROYAL PURPLE HPS 10W-40 

MOTORE (uso altamente sportivo / pista) 
- ROYAL PURPLE XPR 10W-40 / 10W-60 

CAMBIO MANUALE (1,7 Lt) 
- MAX GEAR 75W-90

SERVOSTERZO (0,6 Lt) 
- Royal Purple MAX EZ 

Per dare ulteriore protezione, si può utilizzare un additivo antiattrito ad alte prestazioni come ZX1 sia nel motore che nel cambio e nello sterzo.

Per pulire completamente il sistema di alimentazione, consigliamo MAX CLEAN da immettere in 60-80 litri.

Siamo in presenza della più performante chimica oggi disponibile sul mercato. 

N.B. E' un motore che scalda molto, per cui il potenziamento delle performance del liquido refrigerante tramite Purple Ice è fortemente consigliato: 30 ml per ogni litro del circuito. 



AUTOGOLD

DIFFERENZE TRA PULITORI MOTORE: Liqui Moly Pro Line Motorspulung e Liqui Moly 5200

I migliori additivi pulitori motore realizzati da Liqui Moly sono il Pro Line Motorspuluing e il 5200 (elimina morchie).
Andiamo a vedere le differenze e le eventuali caratteristiche in comune di questi due prodotti chimici tedeschi.

 
1) Pro Line Motorspulung è in flaconi da 500ml
2) 5200 è in flaconi da 300ml
3) Pro Line Motorspulung deterge il motore in 15 minuti
4) 5200 deterge il motore in alcune ore
5) Pro Line Motorspulung si utilizza con motore al regime minimo
6) 5200 si utilizza su strada, 200 Km prima del cambio olio
7) Entrambi sono utilizzabili su qualsiasi auto, camion, autobus 
8) Entrambi trattano motori aventi fino a 5 litri di olio 

SONO EFFICACI ?
Sono due additivi di alto livello professionale, testati su migliaia di autoveicoli in Italia e in Europa. Da sempre riceviamo commenti molto positivi dagli utilizzatori (privati e officine).

QUANDO SCEGLIERE L'UNO O L'ALTRO
- Pro Line Motorspulung è comodo per le officine e per chi in generale desidera lavare internamente il motore in poco tempo (10-15 minuti).
- Liqui Moly 5200 risulta comodo quando si vuole eseguire una detergenza più graduale o quando si vuole portare dal meccanico l'auto per il tagliando, avendo già eseguito la detergenza interna del motore. 

N.B. per le moto 4 tempi si utilizza lo specifico additivo Motorbike Engine Flush (10-15 minuti, con moto ferma a regime minimo)

AUTOGOLD

EVANS PREP FLUID: che cos'è, a cosa serve, come utilizzarlo

Prep Fluid è un prodotto della gamma Evans, azienda specializzata in articoli chimici ad altissime prestazioni per i circuiti di raffreddamento dei motori di qualsiasi veicolo.


CHE COS'E' ?
Prep fluid è uno speciale liquido igroscopico da immettere all'interno del circuito radiatore di auto, moto, camion.

A COSA SERVE ?
Il prodotto ha la funzione specifica di eliminare completamente l'acqua dal circuito di raffreddamento, così da preparare al meglio il terreno per l'applicazione dell'antigelo Evans Power Cool (auto), Evans Classic Cool (auto e moto d'epoca) o Evans Powersports (moto, scooter, quad, motoslitte).

COME SI UTILIZZA ?
- Per prima cosa occorre svuotare il circuito; terminato lo svuotamento, si immettere Evans Prep Fluid.
- Non è "obligatorio" riempire l'intero circuito con Prep Fluid: sono sufficienti 2/3 o 3/4 del sistema.
Se ad esempio la capienza del circuito radiatore è di 10 litri, 7 litri di Prep Fluid sono un quantitativo adeguato.
- Una volta immesso, accendere il motore e farlo girare fino al raggiungimento della temperatura operativa.
- Svuotare nuovamente il circuito ed immettere l'antigelo Evans (Power Cool, Classic Cool, Powersports).

Occorre ricordare che i refrigeranti Evans sono totalmente privi di acqua, per cui hanno le massime performance se il circuito è liberato dall'acqua stessa: per questo consigliamo sempre di utilizzare Prep Fluid prima di immettere l'antigelo Evans così da rendere effettive le straordinarie doti dell'antigelo (ebollizione a +180°C, congelamento a -40°C e durata di 20 anni o 1 milione di Km).
L'assenza di acqua fa sì che i fluidi Evans non generino fenomeni dannosi come corrosione, cavitazione, incrostazioni.

AUTOGOLD